viernes, 18 de julio de 2014

Ucraina: Abbattuto aereo Malese. L'obiettivo era Putin?


Le forze di Kiev hanno il sistema di lancio missilistico BUK

6 MOTIVI PER METTERE IN DISCUSSIONE LA STORIA UFFICIALE DEL VOLO DELLA MALASYA AIRLINES CADUTO SOPRA L’UCRAINA
 Con il recente abbattimento sopra l’Ucraina del Boeing 777 della Malaysia Airlines, i media occidentali  s’infiammano e puntano il dito contro la Russia e sui separatisti ucraini. Tuttavia, mentre la NATO e i suoi portavoce cercano di riaccendere la guerra fredda e

jueves, 17 de julio de 2014

Ucraina:UNA GRANDE VITTORIA - KIEV ARRETRA SU TUTTO IL FRONTE

 Ieri l’esercito ucraino ha subito una sconfitta bruciante. Forse la guerra non è ancora all’epilogo finale ma questo capovolgimento cambia le carte in tavola e demoralizza la Junta e la popolazione dell’Ovest. Quest’ultima ha già chiesto a Poroshenko di richiamare i militari perché le perdite sono ormai intollerabili. Madri e padri reclamano i loro figli mandati a

miércoles, 16 de julio de 2014

Boycot Israele: Presbiteriani USA ritirano investimenti

La Chiesa Presbiteriana degli Stati Uniti, in nome dei 2 milioni di suoi fedeli,
ha approvato la decisione di ritirare i propri investimenti da tre società attive in Israele. Si tratta della Caterpilar, Hewlett-Packard e Motorola Solutions accusate di collaborazionismo con le forze di sicurezza israeliani. Gli investimenti dei Presbiteriani nordamericani

domingo, 13 de julio de 2014

BRICS: Destini incrociati del blocco sudamericano e UE

 Diktat USA anche contro la Comerzbank - L'Argentina punta i piedi e trova un fronte di sostegno - BNP Paribas china il capo e tratta - Blocco sudamericano fa resistenza,  UE miope e muta

Tito Pulsinelli -  Si spengono le luci sui Mondiali di calcio, la cupola mafiosa di questo potere globale sovranazionale decolla con gli aerei privati e un bottino oscillante tra i 3 e i 4 miliardi di dollari. I mestatori, il braccio armato mediatico e gli inconsapevoli  utili idioti  delle reti sociali, "interni" alla guerra psicologica coordinata dal Pentagono, non sono riusciti a creare disturbi e schiamazzi "umanitaristi". Lo sfregio al prestigio e alle elevate quotazioni elettorali della

sábado, 12 de julio de 2014

Bagnai: Che deve fare l'Italia per difendersi da Bruxelles?

L'Europa è divisa in Paesi di serie A che possono fare qualunque cosa per salvare il marcio del loro capitalismo, e governi di serie B che devono pagarne le conseguenze.

jueves, 10 de julio de 2014

L’America Latina si rifiuta di vivere nella “caserma globale” degli Stati Uniti

Obiettivi USA nel continente: Cuba, Venezuela, Ecuador, Nicaragua, Bolivia, Argentina e perfino Brasile

L’America Latina ha dato grande interesse al discorso del Presidente Putin alla conferenza degli ambasciatori e rappresentanti permanenti della Federazione Russa, il 1.mo luglio. L ‘interesse è cresciuto ancora più quando è stato riportato, il 4 giugno, che il presidente russo Vladimir Putin visiterà Cuba, Argentina e Brasile entro la fine mese. Il Presidente visiterà l’America Latina e parteciperà al vertice del gruppo BRICS delle cinque principali economie emergenti (Brasile, Russia, India, Cina e Sud Africa) del 11-16 luglio… “A margine del vertice

MEXICO: Mapeo Militar de Estados Unidos Contra los Indígenas

Los hechos son claros: comunidades indígenas en México están siendo acosadas por el ejército estadounidense con la ayuda de geógrafos de la Universidad de Kansas. En 2005, el Departamento de Geografía de la Universidad de Kansas recibió $500, 000 dólares de fondos del Departamento de Defensa para mapear tierras comunales indígenas en los estados mexicanos de San Luis Potosí y Oaxaca. Con la ayuda de la Oficina de Estudios Militares para el Extranjero de los Estados Unidos (FMSO,

UCRAINA: L’ultimo golpe degli Usa in fallimento

L'Europa deve liberarsi dalla morsa nordamericana e di Bruxelles

In un'intervista al Secolo XIX, Nicolai Lilin, soldato di origini siberiane, coinvolto in cinque guerre in prima linea e autore dell’Educazione siberiana, invita apertamente a diffidare delle versioni e del racconto dei media mainstream in occidente rispetto a quello che sta accadendo in Ucraina. "Tutto è raccontato in modo sbagliato perché è stato da subito distorto il concetto geopolitico attorno al quale è nato questo conflitto. Questa guerra non è una guerra in o per l’Ucraina. È un conflitto tra potenze mondiali. Il primo esercito in campo,

martes, 8 de julio de 2014

Mexico: Silencios y complicidades sobre las Expediciones Bowman

Hipótesis principal de trabajo: la propiedad comunal es la matriz de la criminalidad y la insurgencia

 Cuando Aldo González, dirigente zapoteco de la Unión de Organizaciones de la Sierra de Juárez, en enero del año 2009 denunció el Proyecto México Indígena por geopiratería y estar financiado por la Oficina de Estudios Militares para el Extranjero (FMSO, por sus siglas en inglés) del Departamento de Defensa de Estados Unidos, ningún colegio profesional de

domingo, 6 de julio de 2014

ARGENTINA: CONTINENTE AMERICANO CONTRO I "FONDI AVVOLTOIO", DIFENDE BUENOS AIRES

Anche il Gruppo 77+Cina difende l'Argentina - BRICS adotta contromisure e si profila un "fronte antidollaro" -

Tito Pulsinelli   Nell'assembea dell'Organizzazione degli Stati Americani (OSA), il continente americano si è schierato a fianco dell'Argentina ed ha mostrato il pollice verso ai “fondi avvoltoio”. Tutti i paesi, con l'eccezione degli Stati Uniti e del Canada, hanno rigettato la sentenza della Corte suprema degli USA che sposa le ragioni usuraie dell'8% dei creditori di un debito già “rinegoziato e ristrutturato”. I giudici nordamericani, tutti di nomina

A Second American Revolution Is Now Inevitable


Che cosa bolle nel pentolone domestico degli USA? Dopo il tragicomico "Mission accomplished!" scandito da GW Bush l'1 maggio del 2003 sulla portaerei  Abraham-Lincoln, l'acqua passata sotto i ponti non ha di certo portato trionfi cristallini. Iraq, Afganistan, ristrutturazione nordafricana delle abortite "primavere". Infine impotenza manifesta in Siria. La severa crisi economica interna ha acutizzato la deindustrializzazione e disoccupazione, resi inoccultabili dalla dismessa metropoli di Detroit. E un debito incontenibile che ormai rende vulnerabile il ruolo e la posizione del dollaro. Sullo sfondo, riaffiorano l'antifederalismo, l'isolazionismo e la tendenza ad attestarsi su una più realista egemonia regionale.
Brandon Smith  Just a couple days ago, two armed assailants, a married couple purported by the mainstream media to be “white supremacists” and “conspiracy theorists,” ambushed two police officers at a CiCi’s Pizza in Las Vegas, killing the officers after screaming, “This is a revolution!” The suspects then reportedly covered one officer’s body with a Gadsden Don’t

jueves, 3 de julio de 2014

COLOMBIA: De cómo nos están mapeando y despojando para "La Paz"...

Las Expediciones Bowman coordinan al Pentágono, las universidades y organizaciones y líderes de procesos indígenas y populares. Donde quiera que se implementan hay guerra para la paz del modelo, sea México, Centro América o Colombia urbana y rural. Pasan mayormente desapercibidas. Sus ideólogos no son suficientemente estudiados ni controvertidos. Sus contrapartes gozan de recursos y prestigio. Los efectos en despojo y sometimiento son, ni más ni menos, la conquista hoy, en su modelo post-neoliberal, extractivista legitimado. Hay que hacerle Minga a esta amenaza real para conocerla y detenerla. Así No!!

miércoles, 2 de julio de 2014

Anche l'Ungheria sfida l'UE sul South Stream

Il primo ministro ungherese Viktor Orban (qui) in visita ufficiale in Serbia, ha confermato martedì che il suo paese onorerà l'impegno per la costruzione sul suo territorio del gasdotto South Stream, che bypassa l'Ucraina per rifornire l'Europa dell'approviggionamento energetico russo. La Bulgaria lo scorso mese era stata costretta a sospendere i lavori su ordine della Commissione europea.